placeholder Gruppi di Acquisto Solidale  
spacer ·   Prima pagina   ·   Notizie   ·   Documenti   ·   Gruppi   ·   Links   ·   Da scaricare   ·   F.A.Q.   · spacer
  Mercoledì, 18 Ottobre, 2017 - Ciao ospite
 
 

Menu principale
· www.economiasolidale.net

Risorse
· Cosa sono i Gas
· Per la stampa
· Documenti
· Da scaricare
· Video
· Bibliografia

Contatti
· E-mail
· Mailing-list

Altro
· Cerca nel sito

Archivi G.A.S.
· Archivio gruppi
· Archivio produttori autosegnalati

Online
Abbiamo 107 ospiti e 0 iscritti in linea.

Non siete registrati?
Potete farlo con un click qui.


Login
 



 


Registrazione

Recupero pwd smarrita.



Ecologia, cibo e salute, Oleggio (NO), 10 maggio 2011



Appuntamenti All'interno del ciclo "Per una prima(v)era solidale", l’associazione di promozione sociale GASBIO– Gruppo d’Acquisto Solidale Bilanci di giustizia Oleggio e dintorni, propone l’incontro: "Ecologia, cibo e salute".
Relatore: Dott. Ubaldo Carloni, nutrizionista Kinesiologo e ricercatore indipendente.

L’invasività della chimica a partire dall’ultimo conflitto mondiale. Una riflessione sul nostro rapporto con il cibo e una scoperta le cose che ci fanno bene sono anche le stesse che fanno bene all’ ambiente. I veri cambiamenti degli ultimi 50 anni riguardanti i rapporti Cibo e Salute. La produzione delle ‘Kilocalorie’ riguarda una modalità di rapporto con l’Ecologia, la produzione agricola, quella del cibo, l’industria alimentare.
La tutela della salute collettiva e individuale ha seguito logiche scollegate dalle dichiarazioni ufficiali. L’industria chimica è diventata l’industria del cibo e della salute: una pericolosa antinomia che si è insinuata lentamente nei programmi e metodi di lavoro della scienza applicata alla salute. La scientificità mascherata. L’ingresso massiccio di agenti chimici mai esistiti nell’ecosistema: specie agricole, molecole industriali, alimenti e farmaci. Nuove patologie virtualmente ‘incurabili’ la cui origine è da ricercare in questa ‘novità’.
Ma la natura non perde la sua efficacia. La scienza ne chiarisce i meccanismi di azione, le modalità applicative e il ruolo per il mantenimento dell’ecosistema e della salute. Ma non può sostituirsi ad essa, il suo compito è di tutela non di sfida. La ricchezza dei ‘fitochimici’ naturali nella prevenzione e cura, nostri potenti alleati. Le tradizioni antiche hanno fondamento finalmente anche per la scienza attuale. La nutrizione, scienza ’medica’ rivisitata.

Martedì 10 maggio ore 21 – Sala 2 del Teatro di Oleggio – via Roma
Conferenza ad ingresso libero e gratuito

Pubblicato da andreas il 07/05/2011
(15830 letture) | Versione stampabile | Invia |


Commenti
Solo gli utenti registrati possono inviare commenti
Registrati.

 
pixel
Notizie - Gruppi - Istruzioni RSS - Disclaimer

Sito sviluppato con Postnuke, un Software Libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL | Web design by marcomunari.it