placeholder Gruppi di Acquisto Solidale  
spacer ·   Prima pagina   ·   Notizie   ·   Documenti   ·   Gruppi   ·   Links   ·   Da scaricare   ·   F.A.Q.   · spacer
  Giovedì, 14 Dicembre, 2017 - Ciao ospite
 
 

Menu principale
· www.economiasolidale.net

Risorse
· Cosa sono i Gas
· Per la stampa
· Documenti
· Da scaricare
· Video
· Bibliografia

Contatti
· E-mail
· Mailing-list

Altro
· Cerca nel sito

Archivi G.A.S.
· Archivio gruppi
· Archivio produttori autosegnalati

Online
Abbiamo 101 ospiti e 0 iscritti in linea.

Non siete registrati?
Potete farlo con un click qui.


Login
 



 


Registrazione

Recupero pwd smarrita.



L'allegro sbarco dei gas in Sicilia - PROGRAMMA

GAS ED ECONOMIA SOLIDALE: UN NUOVO MODELLO DI FUTURO



Mondo G.A.S. 9° CONVEGNO NAZIONALE GAS
26-28 giugno 2009, Petralia Sottana (PA)

ASPETTI GENERALI
Accogliendo l'invito della rete siciliana promossa dalla associazione Siqillyàh, il 9° convegno nazionale dei gas si terrà da venerdì 26 a domenica 28 giugno 2009 a Petralia Sottana (PA) presso le strutture messe a disposizione dal Comune. Petralia Sottana si trova a 100 km da Palermo, ai confini del Parco delle Madonie e a 1000 m di altezza (portare il maglione per la sera, portare anche piatto, bicchiere e posate per eliminare l'uso della plastica).

La scelta di fare il convegno in Sicilia ha due motivazioni principali:
* creare occasioni di incontro, scambio e aiuto reciproco Sud-Nord (e anche Nord-Nord e Sud-Sud)
* riflettere insieme sul modello di economia alternativa di cui i gas sono portatori e sul ruolo dei gas nella costruzione di reti di economia solidale


IL CONVEGNO: "GAS ED ECONOMIA SOLIDALE: UN NUOVO MODELLO DI FUTURO"
Il tema principale del convegno è l'identità e ruolo dei gas nell'economia solidale a partire dalle esperienze.

Di fronte al sempre maggiore numero di richieste di adesione che i gas ricevono, spesso sulla base dell'immagine proposta dai media, sentiamo il bisogno di rimettere a fuoco i valori fondamentali della nostra attività.
Valori irriducibilmente connessi alla S solidale, che sono alla base del ruolo centrale dei gas all'interno dei DES, i distretti di economia solidale, un modello di futuro che si propone come economicamente e socialmente efficace, in alternativa alla crisi dell'economia liberista.
Sono previsti dei riferimenti anche ai temi della legalità e della partecipazione.

Il convegno avrà una parte rivolta principalmente ai gas (da venerdì pomeriggio a sabato mattina) ed una rivolta maggiormente all'esterno (da sabato pomeriggio a domenica mattina). Il programma è organizzato secondo una divisione a mezze giornate seguendo questo schema:
- venerdì pomeriggio (h 15.30) - lavori di gruppo
- sabato mattina (h 9.00) - assemblea plenaria con relazioni e proposte dai gruppi di lavoro
- sabato pomeriggio (h 15.00) - convegno con racconto di esperienze significative
- domenica mattina (h 9.00) - convegno con relatori esterni

* GRUPPI DI LAVORO DEL VENERDI' POMERIGGIO (h 15.30 / 19.00)
- Apertura dei lavori e divisione in gruppi
. i gas nel DES (Distretto di Economia Solidale) - a cura di Germana Redaelli e Simona Sabia (L'isola che c'é Como)
. energia - a cura di Michele Bernelli
. strumenti per retegas (comunicazione, sito retegas, archivi gas e autosegnalazioni produttore) a cura di Giancarlo Marini e Andrea Saroldi
. quale legalità per i gas - a cura di Rosalba De Caro
. la necessità di partecipare - a cura di Leontine Regine
Si potranno aggiungere altri gruppi di lavoro se ci sono dei referenti disponibili.

* ASSEMBLEA DEL SABATO MATTINA (h 9.00 / 13.00)
I gruppi di lavoro presentano i loro risultati e le loro proposte

* ESPERIENZE DEL SABATO POMERIGGIO - "IL GAS FA BENE" (h 15.00 / 19.30)
- Saluti dal Sindaco di Petralia e dal Commissario del Parco delle MadonieAlcuni esempi di come i gas operano positivamente verso la situazione dei produttori e del loro territorio:
- Le esperienze di filiera corta nel mondo - Pietro Raitano (Altreconomia, introduce e modera)
- I gas finanziamo il produttore: il "caso Tomasoni" - Massimo Tomasoni (Lombardia)
- Un produttore taglieggiato: Carmelo Pappalardo (Sicilia)
- Arance e molto altro: Galline Felici - Roberto Li Calzi (Sicilia)
- Filiera corta partecipata: Corto Circuito - Germana Redaelli e Simona Sabia (L'isola che c'é, Como)
- Antimafia e impresa sociale: Coop. Soc. NoE - Gaspare Lo Grasso (Sicilia)

* CONVEGNO DELLA DOMENICA MATTINA - "TESSERE RETI" (h. 9.00 / 13.00)
Presentazione della situazione in cui si trova l'economia solidale ed esperienze significative su come sia possibile costruire reti sul proprio territorio.
- Lella Feo (Gas siciliani, saluti)
- Pietro Raitano (Altreconomia, moderatore)
- Tonino Perna (situazione dell'economia solidale)
- Vincenzo Linarello (Consorzio Sociale Goel)
- Gennaro Ferrillo (Rete SudSud, Res Meridiana)


SERATE ED EVENTI COLLATERALI
Nelle serate sono previsti dei momenti di festa con concerti, itinerari turistici a piedi, di notte, per le strade del paese o anche itinerari di tipo naturalistico nel Parco delle Madonie.
Sarà anche proiettato, nell’anfiteatro, il film di Ermanno Olmi “TerraMadre” e, nell’auditorium dell’ex convento, una rassegna di documentari sulla terra.
Nelle sale dell’ex convento si terranno anche altri convegni su svariati temi: coltivazione dell’aloe in Sicilia, dieta Kousminiana, agricoltura sinergica, ecc.


IL VILLAGGIO DELLE RELAZIONI E DEGLI SCAMBI
Intorno ai luoghi del convegno verrà allestita la "cittadella dell'economia solidale", fiera dell'economia solidale ed occasione d'incontro.
Questo convegno infatti rappresenta per la Sicilia una prima importante occasione di conoscenza e di scambio di idee e proposte tra le realtà che operano nel mondo eco-solidale. Sarà presente la prima neonata rete di economia solidale siciliana, che ha messo insieme, dopo un anno di incontri e di riunioni una vasta ma fino a ora dispersa realtà che attraversa l'isola da Trapani a Portopalo.
Oltre che un modo per mettere in vetrina e fare conoscere prodotti, i manufatti locali, la fiera solidale sarà anche una interessante opportunità per intrecciare nuove relazioni tra i G.A.S. (Gruppi Acquisto Solidale) nazionali e siciliani. In margine al Convegno dei G.A.S. si svolgerà anche l’incontro del nascente Coordinamento SUDSUD che vede coinvolti i soggetti dell’economia solidale di tutte le regioni meridionali.


ASPETTI ORGANIZZATIVI
Sul sito www.sbarcogas.org sono disponibili le informazioni per organizzare il viaggio:
- modalità per ottenere lo sconto del 30% da Grandi Navi Veloci per il viaggio in nave da Genova, Livorno o Civitavecchia verso Palermo nel periodo tra il 13 giugno e il 7 luglio
- strutture ricettive selezionate per organizzare il proprio viaggio e vacanza
- pacchetti organizzati con percorsi sia turistici che di incontro con le realtà Siciliane
- informazioni sul convegno
- informazioni per gli spostamenti verso Petralia Sottana
Le persone possono costruire il proprio viaggio in base alle proprie esigenze e alle offerte presentate.


LA STRUTTURA CHE OSPITA IL CONVEGNO
Gli incontri assembleari si terranno ai margini di un bosco con un anfiteatro in pietra per circa 1400 posti, cintato da alberi e/o, se il clima lo consigliasse, nell'adiacente palestra coperta che verrà attrezzata con sedie, oltre alle esistenti gradonate.
I gruppi di lavoro si terranno nel vicino (300 mt) ex convento dei padri riformati, ora sede universitaria.
Tutto avverrà nel pieno rispetto della sostenibilità ambientale con un’attenzione particolare alla raccolta differenziata e al limitato uso della plastica (quasi del tutto bandita).


UN'OCCASIONE DI INCONTRO E VACANZA
Chi è interessato a partecipare a questi tre giorni, potrà organizzare vacanze e incontri con le realtà siciliane già da metà giugno. Dal 13 giugno, infatti, una larga serie di eventi saranno proposti in varie parti della Sicilia.
Sarà possibile attraverso le strutture ricettive selezionate, organizzare il proprio viaggio attraverso i pacchetti organizzati con percorsi di turismo sostenibile che consentiranno di programmare incontri con le realtà siciliane, produttori, associazioni, cooperative che lavorano per offrire la possibilità di conoscere una Sicilia diversa, più ricca e complessa di quella stereotipata e intrisa di luoghi comuni che si è soliti vedere rappresentata.
Presso il Comune di Petralia Sottana è attivo un call-center per gli aspetti organizzativi: numero verde 800198082 oppure 0921-641811 (Ufficio Informazioni Turistiche di Petralia).


BACHECA
Sul sito retegas, seguendo il percorso "Mailing list e forum" / "Rete gas bacheca" (link diretto http://liste.lillinet.org/viewforum.php?l=39 ) si arriva ad un forum-bacheca. In occasione del convegno viene utilizzato per offrire o cercare passaggi e per combinare incontri o altri appuntamenti.


Aggiornamento del 22 giugno 2009

Pubblicato da andreas il 14/12/6235
(18604 letture) | Versione stampabile | Invia |


Commenti
Solo gli utenti registrati possono inviare commenti
Registrati.

 
pixel
Notizie - Gruppi - Istruzioni RSS - Disclaimer

Sito sviluppato con Postnuke, un Software Libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL | Web design by marcomunari.it